Progetti cofinanziati - Fondo PSR 2014-2020

In questa sezione sono pubblicati: - Progetti co-finanziati dal Programma di Sviluppo Rurale 2014- 2020 della Lombardia. Sottomisura 8.3 - Operazione 8.3.01.

Argomenti

Introduzione

In questa sezione sono pubblicati i dati relativi ai progetti realizzati dal Comune di Pisogne e co-finanziati.

SISTEMAZIONE FRANA E DISSESTO IDROGEOLOGICO NEI PRESSI DEL DEPURATORE DELLA FRAZIONE DI FRAINE - CUP: D53H20000350006

Con la D.d.s. 6 febbraio 2020 - n. 1387 “Reg. UE 1305/2013. Programma di Sviluppo Rurale 2014- 2020 della Lombardia. Sottomisura 8.3 - Operazione 8.3.01 «Prevenzione dei danni alle foreste» - Approvazione del secondo bando per la presentazione delle domande” è stato approvato il bando rivolto anche agli enti locali per il “Sostegno alla prevenzione dei danni alle foreste causati da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici – misura 8.3”;

L’amministrazione Comunale ha presentato domanda di contributo con l’intervento di sistemazione idro-geologica del versane in prossimità del depuratore della Frazione Fraine già interessato da eventi franosi e dissesti dovuti al torrente che vi scorre in prossimità;

Il Comune di Pisogne, con deliberazione di Giunta Comunale n. 98 del 16/07/2020, ha approvto il progetto definitivo relativo alle opere di “SISTEMAZIONE FRANA E DISSESTO IDROGEOLOGICO NEI PRESSI DEL DEPURATORE DELLA FRAZIONE DI FRAINE - CUP: D53H20000350006”;

Il contributo regionale è sato assegnato al Comune di Pisogne con D.d.s. 30 marzo 2021 - n. 4326, finanziando l’opera per l’importo di € 158.115,87 relativamente al bando approvato con D.d.s. 6 febbraio 2020 - n. 1387 “Reg. UE 1305/2013. Programma di Sviluppo Rurale 2014- 2020 della Lombardia. Sottomisura 8.3 - Operazione 8.3.01, intervento di Tipologia “D”;

Il progetto esecutivo è stato approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 216 del 24/11/2021;

Con Determinazione n. 317-604 del 30/12/2021 si è provveduto ad aggiudicare definitivamente le opere di “SISTEMAZIONE FRANA E DISSESTO IDROGEOLOGICO NEI PRESSI DEL DEPURATORE DELLA FRAZIONE DI FRAINE – CUP: D53H20000350006” – CIG: 8985017E93 alla ditta FASANINI SRL con sede in Via Rag. Evangelista Laini n. 19 – 25043 Breno (BS) per l’importo di € 144.060,00, oltre oneri della sicurezza pari ad € 3.000,00 ed IVA di legge;

Il contratto è stato sottoscritto in data 22/02/2022 (Repertorio n. 516 del 22/02/2022);

In data 25/02/2022 si è provveduto a dare inizio ai lavori delle opere indicate in premessa fissando pertanto il termine dei lavori in data 26/05/2022;

Il primo stato avanzamento lavori è stato depositato al prot. n. 5552 del 06/04/2022 e approvato con determinazione dell’Area Tecnica n. 57-117 del 15/04/2022;

Il secondo stato avanzamento lavori è stato depositato al prot. n. 7294 del 06/05/2022 e approvato con determinazione dell’Area Tecnica n.101-209 del 31/05/2022;



ITINERARI ARCHEO-GEO-TURISTICI NELL'AMBITO DELLO STUDIO DI FATTIBILITÀ ARCHEOMINERARIO DELLA VALLE DEL TORRENTE TROBIOLO E DELLA VAL PALOT IN COMUNE DI PISOGNE (BS) - CUP: D57H22000400006

Con D.d.s. n. 14624 del 29/10/2021 Regione Lombardia ha approvato le disposizioni attuative per la presentazione delle domande relative al Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Lombardia – Operazione 7.5.01 «Incentivi per lo sviluppo di infrastrutture e di servizi turistici locali» che assegna investimenti pubblici e privati per la realizzazione e l’ammodernamento di infrastrutture informative e ricreative di piccola scala e di servizi turistici per migliorare la qualità delle offerte e gestire al meglio i flussi turistici in termini di ricettività e di accoglienza, favorendo nuove iniziative imprenditoriali, crescita dell’occupazione, in particolare dei giovani e delle donne, e valorizzazione dei prodotti locali;

L’Amministrazione Comunale ha ritenuto di partecipare al bando citato in precedenza al fine di valorizzare il cospicuo patrimonio storico-testimoniale e naturalistico presente sul territorio comunale mediante la realizzazione di appositi percorsi archeo-geo-turistici incentrati sulle numerose realtà minerarie e sulle bellezze paesaggistiche e architettoniche localizzate nella zona della valle del torrente Trobiolo e la Val Palot, 

 Il Comune di Pisogne, con deliberazione di Giunta Comunale n. 23 del 09/02/2022, ha approvato il progetto di fattibilità tecnico economica denominato “ITINERARI ARCHEO-GEO-TURISTICI NELL’AMBITO DELLO STUDIO DI FATTIBILITÀ ARCHEOMINERARIO DELLA VALLE DEL TORRENTE TROBIOLO E DELLA VAL PALOT IN COMUNE DI PISOGNE (BS)” - CUP: D57H22000400006;

con Deliberazione di Giunta Comunale n. 229 del 02/11/2022 si è provveduto ad approvare il progetto definitivo delle opere in oggetto, per un importo complessivo di € 297.000,00;

Con Determinazione n. 157 del 02/08/2023 si è provveduto ad aggiudicare definitivamente le opere di “ITINERARI ARCHEO-GEO-TURISTICI NELL’AMBITO DELLO STUDIO DI FATTIBILITÀ ARCHEOMINERARIO DELLA VALLE DEL TORRENTE TROBIOLO E DELLA VAL PALOT IN COMUNE DI PISOGNE (BS)” - CUP: D57H22000400006 alla ditta società Gici srl (C.F. e P.I: 00600360143), con sede in via del Piano 1 , - 23012 Castione Andevenno (SO) per l’importo pari ad € 196.017,69 per i lavori, oltre ad € 3.326,47 per gli oneri della sicurezza non soggetti a ribasso oltre IVA di legge;

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento
12 September 2023