Carta di Identità | Elenco procedimenti | Elenco delle tipologie di procedimento | Tipologie di procedimento | Attività e procedimenti | Amm. Trasparente

Carta di Identità

In base al D.L. n. 70 del 13 maggio 2011, la carta d'identità, documento necessario per dimostrare la propria identità, può essere richiesto dalla nascita: la carta d'identità rilasciata ai minori di anni tre ha una validità di 3 anni, mentre quella rilasciata ai minori di età compresa fra i tre ed i 18 anni ha una validità di 5 anni, quella rilasciata dai 18 anni ha una validità di 10 anni.

Si ricorda che la carta d'identità è un documento valido per l'espatrio dei soli cittadini italiani negli Stati elencati nella comunicazione del Ministero dell'Interno riportato in allegato  (scaricabile  anche dal sito della Polizia di Stato -http://www.poliziadistato.it ),  aggiornato a agosto 2011.

Si consiglia, comunque, di controllare la data di scadenza della C.I. e di chiedere informazioni aggiornate prima di partire, collegandosi al sito http://www.viaggiaresicuri.it.

Il costo per il rilascio di una nuova carta d'identità e di € 5,42


Come fare per chiedere la carta d’identità

CITTADINI ITALIANI:

Maggiorenni:devono presentarsi personalmente con 3 fotografie ed il documento scaduto e sottoscrivere la dichiarazione di non trovarsi in alcuna delle condizioni ostative al rilascio del documento valido per l'espatrio.

Minorenni: I genitori, o chi esercita la patria potestà devono prima sottoscrivere la dichiarazione che acconsentono al rilascio della C.I. valida per l'espatrio e che il figlio non si trova in alcuna delle condizioni ostative al rilascio. Successivamente o contemporaneamente il minorenne si presenta con 3 fotografie. A partire da 12 anni (compiuti) il minore dovrà anche firmare il documento. Per i minori di 14 anni l'uso della carta di identità ai fini dell'espatrio è subordinato alla condizione che viaggino in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci. Nel caso questi minori viaggino con persone diverse dai genitori è necessaria una dichiarazione dei genitori stessi dove si da l'assenso o l'autorizzazione alla persona, all'ente o alla compagnia di trasporto, menzionandola, per l'affidamento del minore . Detta dichiarazione di assenso dovrà essere vidimata dalla questura.

CITTADINI STRANIERI:

Devono presentarsi personalmente con 3 fotografie ed il documento scaduto ed esibire il permesso di soggiorno in corso di validità. Si ricorda che per gli stranieri la C.I. non è valida per l'espatrio. Per i minorenni la richiesta deve essere sottoscritta dai genitori. A partire da 12 anni (compiuti) il minore dovrà anche firmare il documento.

Furto, smarrimento, deterioramento

L'interessato può richiedere un duplicato della C.I. presentando 3 fotografie e la denuncia di furto, smarrimento o deterioramento effettuata presso l'Autorità di Pubblica Sicurezza. (Il numero e la data di rilascio, necessari per la denuncia possono essere richiesti all'Ufficio Anagrafe)

Identificazione del richiedente

Il richiedente la carta d'identità deve essere identificato:
- per conoscenza personale del funzionario incaricato
- a mezzo C.I. scaduta o altro documento di riconoscimento
- a mezzo attestazione di due testimoni maggiorenni muniti di documento di riconoscimento

Impossibilità a presentarsi agli sportelli per gravi motivi di salute
In caso di gravi impedimenti fisici, i familiari possono richiedere all'Ufficio Anagrafe il servizio a domicilio, presentando 3 fotografie dell'interessato e il documento scaduto.

  

Informazioni

Termini di conclusione:

rilascio immediato

Normativa di riferimento:

D.L. n. 70 del 13 maggio 2011

Modalità di avvio:

Richiesta